Alaska on the road

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email

Descrizione itinerario

1° giorno: arrivo ad Anchorage da Roma, dopo 2 scali (Newark e Seattle). Prendiamo la macchina e ci dirigiamo in hotel (Best Western Golden Lion Hotel).

2° giorno: la mattina seguente partiamo da Anchorage, direzione Denali National Park, con 2 tappe lungo il tragitto: Eklutna Lake e Talkeetna.
Arrivati al Denali nel tardo pomeriggio ci dirigiamo subito in hotel (pernottamento al McKinley Chalet Resort).

3° giorno: Denali e volo in aereo sul parco con la Denali Adventure Tours, esperienza bellissima che consiglio a tutti se non avere paura.

4° giorno: Denali Np – Fairbanks. Arrivati a Fairbanks ci dirigiamo al Pioneer Park dove visitiamo il Pioneer Museum (museo di storia locale) e il Pioneer Air Museum. Non poteva mancare un giretto sul Tanana Valley Railroad.
Dopo il Pioneer Park ci dirigiamo al Museo del Nord dell’Università dell’Alaska (Museo etnico e naturalistico).
Pernottamento al Westmark Fairbanks Hotel and Conference Center.

5° giorno: direzione Valdez. Lungo il tragitto ci siamo fermati per qualche foto al Birch Lake Recreation Site.
Subito dopo Glennallen (per la precisione tra Glennallen e Simpson Hill) sulla sinistra c’è un fantastico viewpoint dove fermarsi assolutamente.
Poco prima di arrivare a Valdez passiamo nel Keystone Canyon, una delle strade più belle mai percorse in vita mia.
Pernottamento al Best Western Valdez Harbor Inn.

6° giorno: sveglia presto e pronti per la crociera con Stan Stephens Glacier & Wildlife Cruises verso il Meares Glacier.
Esperienza meravigliosa, ghiacciai, orche e posti favolosi.

7° giorno: partenza da Valdez in direzione Seward. In realtà per andare a Seward da Valdez, parte un traghetto, ma il giorno che dovevamo andare noi non era disponibile e quindi ci siamo fatti 700 km in auto per arrivare.
Pernottamento al Seward Windsong Lodge.

8° giorno: crociera al Kenai Fjords National Park.

9° giorno: Seward – Anchorage con tappa a Whittier, la “città” dove tutti vivono in un edificio di 14 piani chiamato Begich Towers.

10° giorno: volo di ritorno da Anchorage.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?