Berlino

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email

Descrizione itinerario

1° giorno: partenza dall’aeroporto di Pisa con il volo mattutino per Amburgo. All’arrivo prendiamo un Flixbus per raggiungere Berlino; facciamo la tessera della metro valida per più giorni e ci dirigiamo verso il nostro Airbnb. Ceniamo in un locale tipico e passeggiamo lungo la Unter den Linden, che ci porta davanti alla Porta di Brandeburgo illuminata.

2° giorno: cominciamo il nostro soggiorno a Berlino con la doverosa visita al Museo dell’Olocausto sito in Lindenstraße, dall’architettura ultramoderna e volutamente fredda e spigolosa. Davvero una tappa fondamentale, per riflettere sugli orrori commessi durante il periodo nazista.
Nel pomeriggio, ci rechiamo verso una delle sezioni del Muro rimaste ancora in piedi, vicino al famoso Checkpoint Charlie, che un tempo divideva il settore americano da quello russo.
In serata saliamo sulla Fernsehturm, la Torre della televisione, che svetta sulla città e che ci consente di vedere tutta Berlino illuminata.

3° giorno: decidiamo di visitare il Museo di Storia Naturale, davvero molto interessante, che ospita al suo interno lo scheletro di un T-Rex; in serata andiamo al Palazzo del Reichstag, la cui cupola di vetro è visitabile previa prenotazione.

4° giorno: dedichiamo l’intera giornata alla visita del campo di concentramento di Sachsenhausen, poco fuori dalla città. Inutile dire che si tratta di un’esperienza molto forte, ma comunque altamente consigliata, per far sì che simili follie non si ripetano.

5° giorno: trascorriamo la mattina passeggiando lungo i murales della East Side Gallery, la porzione di Muro più famosa e pittoresca. Nel pomeriggio, visitiamo l’Isola dei Musei che sorge in mezzo al fiume Sprea. E’ chiamata così grazie alla gran quantità di musei importanti che vi si trovano, due fra tutti l’Altes Museum e il Pergamon, inoltre vi si trova anche il Duomo.

6° giorno: lasciamo l’Airbnb e andiamo in aeroporto per il volo di rientro in Italia, con arrivo a Pisa.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Berlino è una città moderna e vivibile. Inoltre i berlinesi sono più che disponibili a dare una mano quando si chiede un’indicazione.

Quattro o cinque giorni sono più che sufficienti; se volete visitare anche gli innumerevoli musei, allora sono da considerare più giorni.

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?