Everest base camp e Gokyo trekking

Descrizione itinerario

1° giorno: arrivo a Kathmandu.

2° giorno: volo interno da Kathmandu a Lukla (2800m) e inizio del trekking fino a Phakding.

3° giorno: si lascia Phakding per arrivare a Namche Bazar a 3400m.

4° giorno: acclimatamento a Namche Bazar.

5° giorno: da Namche a Tengboche con visita al monastero di Pangboche e vista spettacolare sull’Ama Dablam.

6° giorno: da Tengboche a Dingboche (4400m) con stupendi panorami sul Nuptse (7861m).

7° giorno: giornata di acclimatamento con brevi escursioni nei dintorni.

8° giorno: si lascia Dingboche per arrivare a Lobuche poco al disotto dei 5000m di altitudine. Da qui si può visitare il centro di ricerca italiano del CNR.

9° giorno: da Lobuche a Gorak Sheep (5120m). Nel pomeriggio salita al Kala Pattar (5545m) dove finalmente si può ammirare da vicino la cima dell’Everest.

10° giorno: al mattino si prosegue sul ghiacciaio per raggiungere il campo base a quota 5364m sotto le seraccate delle Everest Ice Falls. Nel pomeriggio si ridiscende fino a Lobuche.

11° giorno: lasciata Lobuche si raggiunge Dzongla (4830m).

12° giorno: sveglia al mattino presto per una delle giornate più emozionanti e intense del trek con la salita al passo del Cho La a 5420m. Dopo aver raggiunto il passo si scende fino a Dranang.

13° giorno: attraversando il ghiacciaio Ngozumpa si raggiunge Gokyo (4750m) e nel pomeriggio abbiamo avuto la possibilità di salire fino al Gokyo Ri a 5535m da dove si ha una magnifica vista sui laghi e sulla parete dell’imponente Cho Oyu.

14° giorno: lungo trekking di ritorno a Namche Bazar con i meritati festeggiamenti di rito nel piccolo pub Irlandese.

15° giorno: giornata di relax a Namche.

16° giorno: trekking da Namche fino a Lukla. Nella serata cena e brindisi con la guida e i 2 portatori che ci hanno accompagnato per tutto il percorso.

17° giorno: volo di ritorno da Lukla fino a Kathmandu.

18° giorno: giornata di riserva per i voli da/per Lukla che possono subire ritardi a seconda delle condizioni atmosferiche.

19° giorno: visite e attività a Kathmandu, ultima opportunità per acquistare qualche souvenirs.

20° giorno: partenza da Kathmandu.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Un viaggio per chi ha spirito d’adattamento ed è abituato a lunghe camminate zaino in spalla.

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Canopy walk

Malesia wild

Viaggio in Malesia: la capitale multiculturale Kuala Lumpur, la giungla del Taman Negara e le isole paradisiache Perhentian.

Leggi Tutto »

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?