Giappone classico

Descrizione itinerario

1° giorno:partenza da Malpensa per Tokyo, dove arriviamo il giorno successivo.

2° giorno: alloggiamo nel quartiere “Shinjuku”, che consiglio. Visto il lungo viaggio, il primo giorno effettivo di soggiorno prendetelo soft: visitate il Metropolitan Building dove godrete di un ottimo Skyline oppure il santuario di Meiji Jinguper.
A destinazione, ci muoviamo prettamente in treno e talvolta in metro, grazie al Japan Rail Pass e alla Suica/Pasmo card.

3° giorno: rimaniamo a Tokyo e visitiamo il quartiere di Asakusa e nel pomeriggio quello di Akihabara, famoso per i negozi di elettronica e tutto ciò che riguarda i manga.

4° giorno: visita a Nikko, a circa 2 ore di treno da Tokyo. Al rientro dalla visita, passeggiata per le vie di Shibuya.

5° giorno: intera giornata dedicata alla visita di Hakone, famosa per la vista sul monte Fuji, anch’essa distante circa 2 ore e mezza di treno da Tokyo.

6° giorno: visita di Kamakura (2 ore circa da tokyo), famosa il suo Buddha gigante.

7° giorno: treno per Kyoto (3 ore di viaggio). Nel pomeriggio visita al Kyomizu-Dera, un templio imponente raggiungibile salendo su una collina e immerso nel verde.

8° giorno: Kyoto: visita del castello di Nijo e nel pomeriggio Kinkakuji (il Padiglione d’Oro), sicuramente uno dei più conosciuti e visitati della zona.

9° giorno: visita al Fushimi Inari Taisha, famoso per il suo lungo percorso salendo la collina e i suoi tori arancioni (gate). Nel pomeriggio passeggiata nel quartiere di Gion dove abbiamo incontrato le geishe.

10° giorno: visita di Nara, la mia preferita, per l’intera giornata. Bellissimi i suoi templi immersi in un enorme parco dove liberi pascolano migliaia di cervi.

11° giorno: arrivo a Kobe, visita del famoso porto e pranzo a base della famosa carne di Kobe (prezzi altissimi). Nel tardo pomeriggio trasferimento ad Osaka.

12° giorno: visita al castello di Osaka, molto bello perché si sale fino all’ultimo piano e si apprezza una vista sulla città e parco. Nel pomeriggio shopping presso Namba.

13° giorno: visita di Hiroshima che dista circa 1h e30 da Osaka: mattina presso l’Isola di Miyajima, particolare per il tori nell’acqua. Per gli amanti delle ostriche si possono provare le loro specialità (cotte alla piastra e fritte). Nel pomeriggio visita del Castello e dell’Atomic Bomb Dome.

14° giorno: volo di ritorno per l’Italia.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Pura Danau Bratan

Indonesia fai da te

Itinerario di viaggio di due settimane in Indonesia. Alla scoperta delle isole di Giava, Flores e Bali, tra natura, cultura e spiritualità.

Leggi Tutto »
Super Tree Grove

Singapore

Singapore: la città più cosmopolita del mondo, ricchissima di cose da vedere e piena di divertimenti, tra grattacieli e opere futuristiche.

Leggi Tutto »

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?