Isola d'Elba, perla del Tirreno

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email

Descrizione itinerario

1° giorno: arrivati al porto di Piombino, lasciamo la nostra macchina nel parcheggio custodito e ci imbarchiamo nel traghetto che ci porta a Portoferraio, capoluogo dell’isola d’Elba. Una volta arrivati come prima cosa ci dirigiamo verso l’appartamento prenotato tramite airb&b e subito dopo aver lasciato i bagagli, andiamo a ritirare i nostri scooter. Trascorriamo il pomeriggio nella tranquilla Spiaggia di Norsi e ci godiamo un aperitivo nel baretto affacciato sul mare.

2° giorno: dopo aver fatto colazione nella nostra casetta, montiamo in sella ai nostri scooter e ci dirigiamo verso la spiaggia di Sansone, considerata una delle più belle di tutta l’Isola…ed è effettivamente così! Il colore del mare è di un azzurro cristallino e ne approfittiamo per fare il primo snorkeling del viaggio. Ci godiamo il pranzo portato da casa e nel pomeriggio ci spostiamo nell’altrettanto bella spiaggia di Capo Bianco. Ci godiamo anche l’ultimo raggio di sole della giornata, ceniamo a casa e trascorriamo la serata sul lungomare di Portoferraio, circondati da yatch lussuosissimi.

3° giorno: Il terzo giorno ci spostiamo a Sant’Andrea: in mattinata esploriamo la parte rocciosa delle scogliere lunari mentre nel primo pomeriggio ci spostiamo nella piccolissima spiaggia del Cotoncello. Vista la vicinanza, decidiamo di salire sul Monte Capanne per goderci la vista di tutta l’isola dall’alto, bellissima davvero!
Anche questa serata la dedichiamo al lungomare di Portoferraio.

4° giorno: oggi si fa il giro dell’isola direttamente in barca! con 3 tappe tuffi e snorkeling e il pranzo servito direttamente dall’equipaggio, la giornata trascorre in un batter d’occhio. Trascorriamo la serata cenando in un ristorantino sul lungomare di Marciana Marina.

5° giorno: ci dirigiamo verso la spiaggia la Paolina, che deve il suo nome alla sorella di Napoleone… veramente bellissima, non solo la spiaggia, ma anche il panorama che si intravede dal boschetto che bisogna attraversare per arrivarci! Unico svantaggio della mattinata: il mare era pieno di meduse. Nel pomeriggio percorriamo in scooter tutta la costa del sole fino ad arrivare alla spiaggia di Pomonte, famosa per il relitto che si raggiunge con una bella nuotata…che dire, un’esperienza unica! Il relitto si vede benissimo e tutt’intorno ci sono un’infinità di pesci, davvero bello fare snorkeling lì! Concludiamo la giornata nella vicina spiaggia di Fetovaia dove ci godiamo un bel bagno e un ottimo aperitivo in spiaggia. In serata assistiamo ad un concerto in una piazza di Portoferraio.

6° giorno: questa è stata sicuramente una delle giornate più particolari del nostro viaggio: in mattinata prendiamo il traghetto che ci porta nella vicina isola di Pianosa, famosa per il carcere di massima sicurezza che ospita. Insieme ad una guida e muniti di caschetto protettivo, esploriamo tutta l’isola in Mountain bike godendoci un bel bagno nel sue acque caraibiche.

7° giorno: nel penultimo giorno di viaggio il tempo non è dalla nostra parte e infatti, costretti dalla pioggia, trascorriamo la mattinata e il primo pomeriggio a casa (abbiamo approfittato per sistemare i bagagli in vista della ripartenza). Nel pomeriggio, con il tempo in ripresa, ci dirigiamo verso la spiaggia dell’Innamorata e, dopo aver percorso un piccolo sentiero, ci godiamo il panorama sulla spiaggia dall’alto. In serata visitiamo la bellissima cittadina di Capoliveri e ci godiamo l’ultima cena del nostro viaggio.

8° giorno: ci svegliamo con calma e, dopo aver sistemato le ultime cose, lasciamo gli scooter e riprendiamo il traghetto per Piombino.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

L’isola d’Elba è davvero fantastica! Semplice da girare con lo scooter, offre spiagge meravigliose una dopo l’altra. E’ l’ideale per gli appassionati di snorkeling e di immersioni. Ha talmente tante spiagge/calette che, nonostante fosse la settimana dopo Ferragosto, non abbiamo sofferto affatto il boom di persone presenti sull’isola.
Una chicca tutta italiana che merita veramente di essere visitata!

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?