Isole Faroe, viaggio nella natura selvaggia

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email

Descrizione itinerario

1° giorno: volo per Copenaghen e arrivo nel tardo pomeriggio. Abbiamo fatto un giro veloce della capitale danese per poi goderci il tramonto a Nyhavn, il centro della città.

2° giorno. abbiamo dedicato la mattina alla visita della Sirenetta. Successivamente siamo andati in aeroporto per il volo direzione isole Faroe, dove siamo arrivati alle ore 18. Abbiamo poi noleggiato l’auto e fatto spesa al supermercato per i giorni successivi. Qui, a differenza dei ristoranti, trovate prezzi accettabili.
In serata visita al villaggio Bour e alla cascata Gasadalur. Qui abbiamo visto il primo puffin (pulcinella di mare) e ammirato le case con i tetti ricoperti d’erba.

3° giorno: abbiamo visitato l’isola di Mykines, raggiunta con un traghetto da Sorvagur in circa 30 minuti.
Con poco più di un’ora di camminata si raggiunge il faro e si possono ammirare le tipiche pulcinelle. Al ritorno abbiamo visitato la cittadina Mykines, prima di prendere di nuovo la barca per Sorvagur. In serata arrivo a Torshavn, dove abbiamo dormito tre notti.

4° giorno: in mattinata abbiamo visitato Vestmanna, prima di partire per un giro in barca di 2h durante il quale si possono ammirare le bellissime scogliere.
Abbiamo poi raggiunto Midvagur, uno dei luoghi simbolo di queste isole. Con una passeggiata di circa un’ora abbiamo raggiunto un punto panoramico con una vista incredibile sul lago Leitisvatn (chiamato anche Sorvagsvatn).
Lunga la strada di ritorno a Torshavn abbiamo visitato il monolite Trollkonufingur e il paese Sandavagur.

5° giorno: abbiamo fatto un tour on the road delle isole. Ci siamo fermati al villaggio Saksun, a Eidi e con una strada panoramica abbiamo raggiunto Gjogv.
Nel pomeriggio siamo andati a Klaksvik per prendere la barca direzione Kalsoy, dove si può ammirare un bellissimo faro dopo aver camminato circa un’ora. Il panorama è spettacolare.

6° giorno: viaggio da Torshavn a Vagar percorrendo la strada numero 10. Qui abbiamo preso il volo di ritorno con scalo a Copenaghen.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

E’ consigliato fare un viaggio in queste isole durante l’estate, godendo di giornate lunghe e di un tempo favorevole rispetto ad altri periodi.

I prezzi sono alti. Il noleggio dell’auto per 4 giorni è costato circa 500 euro e nei ristoranti è molto facile spenderne 50 a testa.

Da provare assolutamente il birrificio Mikkeller Tórshavn nella cittadina di Torshavn.

Per maggiori informazioni visitate il mio blog cliccando qui.

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?