Marocco breve on the road

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email

Descrizione itinerario

1° giorno: volo per Casablanca. Prima di partire con il pulmino privato, sosta alla Moschea di Hassan II. Arrivo in serata a Meknes.

2° giorno: Meknes – visita guidata nella Medina con ingressi alla Madrasa, i granai e le scuderie. Partenza per Moulay Idriss con breve sosta al Mausoleo e al minareto. Arrivo prima del tramonto a Chefchaouen.

3° giorno: visita di Chefchaouen, la famosa e splendida città blu, fino a raggiungere un punto panoramico da cui è tutta visibile. Partenza per Fes e visita guidata alla Medina (c’è un grosso rischio di perdersi) e alle concerie.

4° giorno: trasferimento da Fes al deserto Erg Chebbi con tappe a Azrou (nella foresta dei cedri con le bertucce) e alle Gorges du Ziz. Si raggiunge così il punto di partenza per l’escursione nel deserto, che parte con una cammellata al tramonto per raggiungere il campo tendato dove passeremo la notte.

5° giorno: ripartendo dal deserto, facciamo una tappa alle Gole di Todra per un trekking di un paio d’ore. Poi raggiungiamo Skoura per visitare la Kasbah Amridil.

6° giorno: da Skoura si riparte per Marrakech con tappe a Ouarzazate per la visita agli studi cinematografici e Ait Ben Haddou per la visita alla Kasbah, anch’essa set di numerosi film. In serata si raggiunge Marrakech.

7° giorno: visita di Marrakech partendo dal Palazzo de la Bahia, proseguendo con le Tombe Saadiane, i giardini Majorelle e il suk dietro piazza Jamaa el Fna, dalla quale su una terrazza qualsiasi si può ammirare il tramonto.

8° giorno: rientro in Italia.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Si consiglia di prenotare delle guide locali perché le Medine sono davvero dei labirinti e il rischio di perdersi è molto alto.

Essendo gli spostamenti molto lunghi con tante tappe intermedie, è indispensabile avere un mezzo privato.

Per mangiare, molte guesthouse offrono la cena inclusa che in base agli orari di arrivo può tornare molto comoda.

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?