Salento - da Otranto a Gallipoli

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email
  • 8 giorni
  • Europa
  • < 1.000€
  • Mare
  • Settembre

Descrizione itinerario

1° giorno: partenza da Ancona e arrivo a Otranto dopo circa 6/7 ore di viaggio. La sera stessa sono riuscito a fotografare il tramonto dalla graziosissima cittadina; davvero molto molto bella.

2° giorno: la mattina all’alba mi sono diretto a nord di Otranto; circa 15 km e sono andato a fare delle fotografie in una delle zone più suggestive della costa Est, Torre Sant’Andrea. Qui il paesaggio è davvero straordinario. Dopo le foto, il mare e un pò di relax, nel pomeriggio sono partito alla volta di Santa Cesarea Terme e di sicuro non poteva mancare una foto a Villa Sticchi.

3° giorno: si scende ancora attraversando un tratto di strada tra i più suggestivi della Costa Est. Riesco a vedere Torre Miggiano, Porto Badisco e nel primissimo pomeriggio arrivo in località Ponte Ciolo, un’insenatura davvero particolare e unica nel suo genere. Dopo essermi riposato sono partito per andare a santa Maria di Leuca.

4° giorno: un pò di relax e naturalmente ancora foto. I punti sicuramente più interessanti da fotografare sono Punta Ristola, il porticciolo e il Faro di Santa Maria di Leuca.

5° giorno: dopo la mattinata di relax a Santa Maria di Leuca, nel pomeriggio ho effettuato una brevissima tappa per andare a fare delle foto nella zona di Marina di San Gregorio; una piccola baia dove è possibile ammirare il tramonto.

6° giorno: si sale nella costa ovest fino ad arrivare a Torre Vado e Torre Pali. Qui giornata di relax al mare e tanto divertimento.

7° giorno: ancora mare. Questo giorno l’ho dedicato a Lido di Punta Suina, una della baie che più mi ricorderò di questo itinerario in Salento. Acqua turchese, spiaggia finissima e una pineta davvero incredibile dove potersi rilassare. Nel pomeriggio ho effettuato un breve tratto di strada per andare a visitare Gallipoli. Più grande rispetto a Otranto ma merita di sicuro una visita. Tra le cose da vedere ci sono di sicuro il centro storico, il porto e la spiaggia.

8° giorno: rientro a casa, ma dopo essere passato per Polignano a Mare; una cittadina davvero unica nel suo genere.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

  • Auto
  • Appartamento

Dormire nell’interno a circa una decina di km dalla costa ti farà risparmiare sicuramente dei soldi e sarà nettamente più tranquillo. Se però sei alla ricerca della movida allora è bene soggiornare vicino al mare in località come Santa Maria di Leuca, Torre Vado e Gallipoli.

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?

Questo sito utilizza cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Per approfondimenti clicca qui.