Seychelles fai da te

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email

Descrizione itinerario

1° giorno: volo Milano-Istanbul-Mahe + volo Mahe-Praslin.

2° giorno: Praslin
Prendete confidenza con l’isola e fate una passeggiata lungo l’infinita spiaggia principale della Côte d’Or. Poi recatevi a Anse Lazio dove la sabbia è bianchissima e le tipiche rocce granitiche sullo sfondo, impreziosite dalle palme, sembrano quasi finte.

3° giorno: Praslin
Visitate la Vallée de Mai, una riserva naturale con la più alta concentrazione di palme “Coco de Mer”, i cui frutti richiamano i sessi maschile e femminile e la fecondazione avviene tramite il vento o i gechi.
Poi, se vi avanza tempo, affrontate il saliscendi e le curve della strada per Anse Blague e fatevi un tuffo nel mare cristallino della Petit Anse.

4° giorno: Praslin
Prenotate per tempo l’accesso ad Anse Georgette, una spiaggia privata a numero chiuso, all’interno del resort Lemuria. Una passeggiata di 20 minuti, attraverso il curato campo da golf, vi condurrà ad una spiaggia bianchissima dal mare turchese e quasi deserta.

5° giorno: La Digue
Da Praslin prendete il traghetto per La Digue, percorribile solo a piedi o in bici. Prenotate per tempo se volete alloggiare qui per qualche giorno.
Prima tappa consigliata è Source d’Argent, un parco naturale con grandi prati, casette coloniali, coltivazioni di vaniglia, tartarughe giganti e roccioni neri che si stagliano nel blu intenso del cielo in una delle più belle spiagge del mondo.

6° giorno: La Digue
In bici percorrete l’unica strada verso Grand Anse, una spiaggia selvaggia ed estremamente affascinante. Da lì a piedi, attraverso un sentiero si giunge a Petit Anse, una piccola e dolce insenatura. Proseguendo ancora vi troverete a Anse Cocos, una spiaggia da cartolina che non potete farvi sfuggire.

7° giorno: La Digue
Inforcate la bici e stando attenti a non investire qualche tartaruga gigante che passeggia indisturbata lunga la strada, recatevi a Anse Severe e Anse Patate. Già solo il panorama che vedrete lungo la strada varrà la pena di questo lungo viaggio dall’Italia.

8° giorno volo di ritorno per l’Italia.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Senza dover spendere cifre esorbitanti per un resort, alloggiate in un B&B o casa vacanze. Risparmierete moltissimo.

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?