Thailandia: Phuket e dintorni

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email

Descrizione itinerario

1° giorno: partenza da Roma con volo Qatar Airways per Phuket, via Doha. Arrivo il giorno successivo.

2° giorno: essendo purtroppo in epoca di covid-19, il primo giorno trascorre interamente all’interno della stanza d’albergo, come da disposizioni, in attesa dell’esito (negativo) del tampone.

3° giorno: dopo aver noleggiato un’auto, che ci accompagnerà per tutto il viaggio, giro orientativo di Patong e del suo lungomare. In serata passeggiata per Bangla Road, la via della movida, rinomata per i suoi numerosi locali.

4° giorno: visita del Tempio del Big Buddha, con la gigantesca statua della divinità, che domina una delle numerose colline e che è visibile da grande distanza. Durante il tragitto, fermata al punto panoramico di Karon View Point per scattare delle fotografie della baia sottostante.

5° giorno: visita di Wat Suwankiriket, il tempio di Karon, decorato da fregi d’oro e draghi dai colori abbaglianti. Nel pomeriggio, relax in spiaggia a Patong.

6° giorno: intera giornata trascorsa tra le bellissime spiagge di Kata e Patong Beach.

7° giorno: visita del complesso templare di Wat Chalong, il sito più importante di Phuket. Raggiungo in seguito Kata Beach per fotografare il tramonto, molto suggestivo: questa spiaggia è considerata una delle zone migliori.

8° giorno: intera giornata dedicata al tour dell’Isola di James Bond e del parco limitrofo, situato a Phang Nga, nella Thailandia continentale. Il parco è ricco di falesie e foreste di mangrovie. Sono previste attività di canottaggio per meglio apprezzare le particolarità del luogo. Sosta a un tempio buddhista ricavato in una grotta, dove vive anche una folta colonia di scimmie.
Il tour è stato prenotato tramite uno dei numerosi box office turistici sparsi in giro per la città.

9° giorno: giornata passata in spiaggia tra le acque turchesi di Karon Beach.

10° giorno: uscita in imbarcazione tipica per un giro tra le isole a largo di Patong, nel Mare delle Andamane.
In serata scelgo di fare un massaggio tradizionale in uno degli innumerevoli centri, sparsi per tutta l’isola.

11° giorno: giornata dedicata al relax e ai massaggi: ce ne sono di diversi tipi, adatti alle esigenze più varie.

12° giorno: dopo aver effettuato il tampone per il rientro, attendo l’esito in hotel a bordo piscina. Il clima è sempre caldo e le sporadiche piogge di questo periodo non pregiudicano un tuffo rinfrescante.

13° giorno: preparazione per la partenza, dopo aver ricevuto l’esito negativo del covid test. C’è tempo per un ultimo massaggio rilassante.

14° giorno: partenza con volo per Roma, con scalo a Doha come all’andata.

15° giorno: arrivo in Italia.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

La Thailandia è estremamente ospitale e sicura. Il costo della vita, anche per il turista, è molto basso. L’unica cautela riguarda l’acqua corrente: è preferibile bere sempre quella in bottiglia.
Il clima è caldo, con umidità molto elevata, che porta inevitabilmente una gran quantità di zanzare.
I ristoranti a base di pesce abbondano, il cibo è di qualità e, come detto in precedenza, i prezzi sono bassissimi.

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?