Trekking sulla Via degli Dei

Descrizione itinerario

1° giorno: Bologna – Monte Adone (25 km)
Arrivo a Bologna. Il punto di partenza del cammino è Piazza Maggiore.
Ricordiamoci di prendere la Credenziale (allo IAT o alla Basilica di San Petronio) e partiamo.
Da vedere lungo il tragitto: Basilica di San Luca, Palazzo de’ Rossi, Ponte di Vizzano.

2° giorno: Monte Adone – Madonna dei Fornelli (26 km)
La giornata inizia in salita, ma il panorama in cima al monte è spettacolare.
Si passa attraverso il paese di Monzuno. Interessante è un’ex stalla ora vivacemente colorata con dei murales.

3° giorno: Madonna dei Fornelli – Passo della Futa (18 km)
Bellissimi paesaggi, nel bosco si incontra un vecchio tratto della Flaminia militare perfettamente conservato. Altro punto interessante è il cimitero germanico.

4° giorno: Passo della Futa – San Piero a Sieve ( 22 km)
Altra tappa con paesaggi mozzafiato. Consigliata la salita al Monte Gazzaro, il Passo dell’Osteria Bruciata, con un’interessante leggenda e il borgo di Sant’Agata. Fermatevi a mangiare qui, ne vale la pena!

5° giorno: San Piero a Sieve – Firenze (36 km)
Partenza di buon ora, questa tappa è lunga, ci si impiega circa 11 ore con qualche pausa. Punti che meritano: Castello del Trebbio, Badia del Buonsollazzo, Monte Senario, Fiesole e ovviamente Firenze!
Anche se ci siete già stati, Piazza della Signoria vi sembrerà più bella del solito.
Ritorno a casa.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Non dimenticate di farvi timbrare la credenziale nelle strutture convenzionate! A fine percorso potrete avere un gadget come ricordo di questa avventura.

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?