Una settimana a Dubai

Descrizione itinerario

1° giorno: volo diretto Milano (MPX) – Dubai (DXB), con arrivo in tarda serata. Chiamiamo un taxi e ci facciamo accompagnare in hotel a Dubai Marina. Una breve passeggiata a Dubai Marina Walk e poi dritti a letto, per ricaricare le energie per i prossimi giorni.

2° giorno: stamattina visitiamo il quartiere di Deira, raggiungibile tramite la metropolitana (Dubai Marina – Al Ras). Visitiamo (gratuitamente) l’Heritage House, la dimora del commerciante di perle più famoso della zona, e a piedi ci dirigiamo verso i vari mercati. Ci perdiamo tra il Gold Souq, Spice Souq, Naif Souq e Covered Souq. A piedi costeggiamo il creek e raggiungiamo il Dubai Creek Golf & Yatch Club, dove pranziamo da Noepe Park Hyatt Dubai.
Raggiungiamo il quartiere di Bur Dubai, attraversando il Dubai Creek con le Abra, le imbarcazioni tradizionali di legno che collegano Deira con Bur Dubai. Ci sono due linee che vi porteranno alla stazione di Bur Dudai; la prima parte dalla stazione vicino al Suk, la seconda dalla stazione di Al Sabkha.
Visitiamo l’House of Sheikh Saeed Al Maktoum, casa del nonno dell’attuale sceicco di Dubai. In alternativa, vi consigliamo il Dubai Museum o, molto più leggero e divertente, il Museum of Illusion. Ci addentriamo poi nel Souq di Bur Dubai e concludiamo il nostro pomeriggio tra le vie di Al Bastakiya, una delle zone più antiche della città. Rimaniamo qui a cena, per goderci l’atmosfera notturna del Creek. Ceniamo da Al Fanara Restaurant.

3° giorno: visitiamo la Jumeirah Mosque, accessibile solo tramite visite guidate (ore 10 o ore 14 tutti i giorni, escluso il venerdì). Pranziamo in riva al mare da Salt – La Mer e trascorriamo qualche ora del pomeriggio in una delle tante spiagge libere de La Mer. Breve visita al Mercato Shopping Mall e poi dritti, poco prima del tramonto, al Dubai Frame. Torniamo in hotel per una breve pausa e poi andiamo a mangiare libanese da Abd El Wahab Souk Al Bahar (serve reservation!), da dove ammiriamo il Burj Khalifa Light Show (18-23 tutti i giorni).

4° giorno: sveglia presto e jogging da Dubai Marina fino a Water Island, dove ammiriamo l’Ain Dubai, la ruota panoramica più grande al mondo. Dedichiamo la mattina al quartiere di Dubai Marina: passeggiamo sulle spiagge di Marina Beach e di JBR, poi con e-bike ci addentriamo verso la zona centrale del quartiere. Pranziamo in uno dei tanti barettini di Marina (Café Bateel – Marina Walk) e poi facciamo una breve visita al Dubai Marina Mall. Verso le 15.30 chiamiamo un taxi e in circa 40 min raggiungiamo Abu Dhabi per visitare, poco prima del tramonto, la Sheikh Zayed Grand Mosque. Ritorniamo a Dubai e ceniamo da Bussola, di fronte a La Palma.

5° giorno: stamattina andiamo a visitare Palm Jumeirah e l’Hotel Atlantis, raggiungibile tramite la monorotaia. In taxi ci dirigiamo da Shimmers (serve reservation!), ristorante sulla spiaggia di Madinat Jumeirah, dal quale possiamo ammirare il Burj Arab. Trascorriamo qualche ora in spiaggia e poi visitiamo il Souq di Madinat Jumeirah. Rientriamo a Dubai Marina e ceniamo da Alici in Water Island, per poi spostarci da Koko Bay per un drink sulla spiaggia. Per i più coraggiosi e amanti della techno, vi consigliamo di andare a ballare da Iris Meydan.

6° giorno: ultimo giorno, ce lo prendiamo di relax e trascorriamo gran parte della mattinata al mare sulle spiagge di Jumeirah da Sole Mio. Nel tornare in hotel, facciamo una breve tappa nel quartiere di Arsekal Avenue. Ceniamo da Pai Thai (serve reservation!) e poi andiamo a fumare shisha da Al Falamanki. Terminiamo la nostra vacanza emiratina con un ultimo bagno a Umm Suqeim Night Swimming Beach.

7° giorno: approfittiamo del volo nel pomeriggio, per visitare il Dubai Mall e Dubai Aquarium & Underwater Zoo. Pranziamo davanti al Burj Khalifa da Social House e poi ci dirigiamo, con il taxi, verso l’aeroporto.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Dubai è una città molto grande: le distanze tra una zona e l’altra sono notevoli. Vi consigliamo quindi di organizzare il vostro tour in modo da visitare due/tre quartieri al giorno, tra loro vicini. Per darvi una overview generale, di seguito le principali zone di Dubai (cartina alla mano!):
– Deira, antico centro storico di Dubai, situato a nord del Dubai Creek
– Bur Dubai, il quartiere storico di Dubai, situato a sud del Dubai Creek, di fronte a Deira
– Downtown, il nuovo centro di Dubai, situato tra Bur Dubai e Jumeirah
– Jumeirah, zona costiera più famosa di Dubai, tra Bur Dubai e Dubai Marina
– Dubai Marina, nel cuore del Nuevo Dubai, oltre Jumeirah
– The Palm Jumeirah, la prima tra le isole artificiali, situata tra Jumeirah e Dubai Marina

Sebbene vi sia la metropolitana, potete girare Dubai tranquillamente anche in taxi (non caro come potreste pensare) oppure, se le temperature lo permettono, potete noleggiare le biciclette o i monopattini elettrici! Nel periodo estivo (giugno-settembre) vi consigliamo di percorrere a piedi breve distanze, sempre nei paraggi di un mall.

Di seguito alcune app utili:
Taxi: https://www.careem.com/
E-bike e monopattini: https://www.careem.com/en-ae/careem-bike/
Prenotazione ristoranti: https://www.reserveout.com/dubai-en

Per i coraggiosi consigliamo: Dubai Sky Dive oppure Dubai XLine.

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

17 Islands

Flores Island

Un itinerario di viaggio alla scoperta dell’isola di Flores in Indonesia, con auto a noleggio e affidandosi a guide locali.

Leggi Tutto »
Bandipur, Durbar Square

Namasté Nepal

Itinerario in Nepal, da Kathmandu a Pokhara, con trekking nel circuito di Annapurna. Tra montagne, templi e gente sempre sorridente. Namasté!

Leggi Tutto »

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?