Una settimana a Lanzarote

Descrizione itinerario

1° giorno: Arrivo ad Arrecife in prima mattinata e ritiro auto a noleggio.
Pranzo e visita di Arrecife:
– Charco de San Ginés
– Castillo de San Gabriel
– Iglesia de San Ginés
Nel pomeriggio arrivo presso la Guesthouse situata a Teguise, in una posizione strategica per visitare ogni parte dell’isola. Da vedere a Teguise la chiesa Iglesia de Nuestra Señora de Guadalupe.

2° giorno: Visita alla parte settentrionale dell’isola:
– Antigua Rofera
– Jardín de Cactus
– Arrieta, piccolo paesino di pescatori ancora poco frequentato dai turisti. Sosta per pranzo.
– Punta Mujeres
– Caleta del Mojón Blanco
– Mirador del Rio, punto panoramico con vista sull’Isla Graciosa
– Haría, piccolo villaggio immerso nelle palme
– Caleta de Famara, punto di ritrovo per i surfisti, ai piedi del Risco de Famara
Ritorno a Teguise e cena.

3° giorno: Visita alla parte centrale e meridionale dell’isola:
– Las Grietas, canyon ai piedi del vulcano Montaña Blanca
– La Geria, zona vinicola. Pranzo con degustazione in cantina e passeggiata tra i vitigni
– Playa Blanca, zona dove si concentra la maggior parte del turismo
– Punta del Papagayo, con passeggiata sulle scogliere all’interno della riserva naturale

4° giorno: Visita della parte centrale e vulcanica dell’isola:
– Parque Nacional de Timanfaya, con pranzo e visita ai vulcani
– Charco de Los Clicos
– El Golfo

5° giorno: Trekking alla Caldera Blanca: escursione di circa 10 km (andata e ritorno) passando attraverso il mare di lava ed arrivando alla cima del vulcano. Munirsi di acqua, cappello e scarpe idonee. Pranzo in vetta.
– Salinas de Janubio
– Los Charcones

6° giorno: Visita alla Isla Graciosa.
Si parte dal villaggio di Orzola con un traghetto che impiega circa 40 minuti. Una volta arrivati a Caleta del Sebo noleggiare una bici (meglio se elettrica) e partire alla scoperta dell’isola, dopo essersi riforniti di cibo ed acqua. È consigliato esplorare la parte nord, facendo un anello che vi riporterà al punto di partenza.
Da vedere:
– Playa de Las Conchas
– Montaña Bermeja
– Los Arcos
– Playa del Ambar
– Pedro Barba
Ritorno a Caleta del Sebo e traghetto per Orzola nel tardo pomeriggio.

7° giorno: Ultimo giorno dedicato al relax:
– Caldera de los Cuervos, con passeggiata fino al suo interno.
– Montaña Colorada
Pranzo ad Arrieta e relax in spiaggia, al Caletón Blanco.
Ritorno a Teguise e cena.

8° giorno: Arrivo in areoporto in prima mattinata, riconsegna macchina e volo per l’Italia.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Ristoranti:
– La Cantina, Teguise
– El Patio Crèperie, Teguise
– Naia, Arrecife
– El Diablo, Parco del Timanfaya
– La Nasa, Arrieta

Noleggio consigliato: Cicar

Guesthouse consigliata: Jaima Teseguite

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Plaza de España Siviglia

Siviglia in 3 giorni

Tour di 3 giorni (4 notti) a Siviglia, capitale dell’Andalusia, tra il Flamenco di Triana, il Real Alcazar e la bellissima Plaza de Espana.

Leggi Tutto »

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?