Usa - Aruba: Natura nel cuore

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email

Descrizione itinerario

1°-3° giorno: volo per San Francisco e visita della città. Qui il Golden Gate fa da padrone. Spettacolo unico sulla baia. Abbiamo anche visitato la celebre prigione di Alcatraz protagonista di molti film. Tappa assolutamente imperdibile. Si raccomanda di prenotare prima dell’arrivo per evitare code ed anche il rischio di trovare i posti tutti occupati.

4° giorno: visita dello Yosemite National Park.

5° giorno: Sequoia National Park, il parco che più mi ha sorpreso. Vero polmone verde della Sierra Nevada che ospita enormi e secolari sequoie.

6° giorno: visita della Death Valley, dove i paesaggi desolati vi faranno sentire in un altro pianeta. Colori e temperature al limite della natura umana (noi abbiamo toccato i 51 gradi) vi accompagneranno costantemente. Consiglio di vedere il Badwater Basin ed il Devil’s Golf Course.

7° giorno: Bryce e Antelope Canyon. Sul Bryce abbiamo assistito all’alba. Copritevi perché alle 6 del mattino si possono toccare i 5/6 gradi. Per quanto riguarda l’Antelope lo abbiamo fatto lungo la strada per arrivare alla Monument Valley, anche questa escursione da prenotare prima di partire. Organizzata completamente dai nativi Navajo che vi accompagneranno su una jeep a visitare questi luoghi surreali e magici.

8° giorno: siamo arrivati alla Monument Valley, completamente all’interno della riserva indiana Navajo. La Monument da l’idea di essere in un tempio naturale dove lo spirito si assembla perfettamente con il corpo e la mente. Ricca di enormi monoliti, i Mitten sono sicuramente i più famosi ed affascinanti che rendono indimenticabile il tramonto. La strada che si percorre all’interno è abbastanza accidentata e non spaventatevi se non riconoscerete il colore della vostra auto vista la quantità di polvere che si depositerà.

9° giorno: visita del Grand Canyon. Ci sono molti punti di osservazione su questi infiniti “crepacci” che si sviluppano per chilometri. L’episodio che ricordo con più piacere è stato l’aver trovato un punto di osservazione a circa 50/60 metri da un nido di condor, animale molto simbolico per questi posti, dove sarò rimasto appostato per circa 2 ore catturando la magia del momento.

10°-11° giorno: arrivo a Las Vegas, cornice estremamente pittoresca per la città della perdizione. Strade a 6 corsie ti immettono in quello che sarà un mix tra irreale e superfluo. Noi abbiamo alloggiato al Luxor, hotel veramente molto scenografico ma non molto attrezzato come camere. Nel complesso città da vedere ma non oltre i due giorni.

12°-17° giorno: volo per Aruba e relax in questo paradiso terrestre dei Caraibi. Consiglio l’escursione in barca che a noi ha dato l’opportunità di osservare un bellissimo fondale e una magnifica tartaruga marina.

18°-20° giorno: volo per New York e visità della città. Ultimi 3 giorni del nostro viaggio passati nella Grande Mela dove il traffico e lo shopping la fanno da padrone. Circa 3 ore di navetta per raggiungere l’albergo dall’areoporto…viaggio infinito! Ricca di punti di osservazione, forse il Rockfeller Center è quello che mi ha emozionato di più. Città super organizzata come trasporti dove la metropolitana è sicuramente la punta di diamante. Nei centri commerciali tornerete di nuovo un po’ bambini ma occhio alla carta di credito! Il viaggio termina con il rientro in Italia.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Negli States assolutamente da non perdere San Francisco ed il parco delle Sequoie, sicuramente poco conosciuto ma regala una natura incredibile.

Ad Aruba il “Bucuti & Tara Beach resort” regala momenti indimenticabili.
Nel periodo di settembre la consiglio perché al riparo da eventuali uragani che sono molto frequenti in queste zone.

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Big Sur

Paesaggi americani

Itinerario di viaggio on the road negli Stati Uniti, sulle famose highways americane, attraversando i grandi Parchi Nazionali fino all’oceano.

Leggi Tutto »
Statua della Libertà

New York

Sei giorni alla scoperta di New York, la Grande Mela, con una rapida puntata alla capitale Washington D.C..

Leggi Tutto »
Alaska

Alaska on the road

On the road in Alaska, da Anchorage a Fairbanks, passando per il Denali National Park, Kenai Fjords NP, Eklutna lake e Keystone Canyon.

Leggi Tutto »

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?