Weekend a Marrakech tra souk e dromedari

Descrizione itinerario

1° giorno: arrivati a Marrakech la prima tappa della giornata è Palazzo Bahia, che si trova adiacente al quartiere ebraico. Molto bello il palazzo, ma consiglio di prendere una guida per capire di più. Poi ci dirigiamo verso le Tombe Sahadiane, attraversando il bellissimo quartiere ebraico. Alle 16:00 abbiamo appuntamento con il pullmino che ci porterà ad Agafy. In 30 minuti arriviamo nel deserto roccioso, dove ci aspettano i dromedari per una cammellata al tramonto. Con nostra grande sorpresa dopo averci offerto il tè ci portano a fare aperitivo vicino a dove avremmo cenato, dove era presente una piscina. Non potevamo lasciarci sfuggire l’occasione di fare il bagno in mezzo al deserto!

2° giorno: la mattinata l’abbiamo dedicata ai giardini Majorelle, poi siamo andati a fare un giro nel Souk, passando per piazza Jemaa El Fna, piena di incantatori di serpenti (un po’ turistici…). Verso metà pomeriggio ci facciamo portare con dei tuk tuk per 5€ a testa alle concerie, dove vengono lavorate le pelli di montone e di cammello. Fuori dalle concerie ci ferma un ragazzo che si improvvisa guida e ci chiede “un’offerta libera” di 2€ a testa che gli diamo volentieri per averci spiegato la lavorazione delle pelli.
La sera mangiamo in piazza Jemaa El Fna, dove veniamo “aggrediti” da tutti quelli che vogliono farci mangiare sotto il loro tendone, ma la cena non è un granchè.

3° giorno: oggi giornata hammam. Scegliamo “Essalama”. Visto da fuori è molto anonimo, ha due ingressi, uno per le donne e l’altro per gli uomini. Siamo un po’ perplesse ma alla fine entriamo, mai scelta fu più giusta. Le donne che non sanno mezza parola di inglese ci fanno stendere su un tappetino e iniziano a farci lo scrub con il guanto, poi sciolgono un po’ di argilla e ce la passano a mo di fango. Ci ha rigenerato. Dopo un breve giro di nuovo al souk ci avviamo verso l’aeroporto. Il nostro magico weekend finisce qui!

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Per il soggiorno consiglio il Riad Raffa.

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?