Weekend lungo a Lisbona

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su telegram
Condividi su email

Descrizione itinerario

1° giorno: partenza di prima mattina da Bergamo Orio al Serio (ore 8.15) con volo Ryanair, destinazione Lisbona (arrivo ore 10.10). Raggiungiamo il centro della capitale portoghese con un taxi, scendendo di fronte il Museo del Fado, ad Alfama. E’ in questo quartiere che soggiorneremo per due notti.
Lasciamo i bagagli e ci incamminiamo subito per le viuzze dello storico quartiere. Dopo un pranzo veloce in un bar tipico, saliamo a piedi verso alcuni punti panoramici con vista sulla città, fino a raggiungere Miradouro da Senhora do Monte. Continuiamo a girare a piedi il quartiere, arrivando fino al castello e poi alla cattedrale. Aperitivo in un locale tipico a base di pastéis de bacalhau e poi cena, prima di andare a riposarci.

2° giorno: dopo una colazione in un bar molto carino di Alfama, prendiamo un taxi per raggiungere la Torre di Belém. Scattiamo qualche foto, dopodiché facciamo una passeggiata fino a raggiungere il Monastero di dos Jerónimos. Prendiamo una pastel de nata in un’antica pasticceria nelle vicinanze e ci incamminiamo lungo il fiume, dove si ha una bellissima vista sul Ponte 25 de Abril e sulla statua del Cristo Rei di Almada. Prendiamo poi un taxi per raggiungere il Time Out Market, dove gustiamo il polpo à Lagareiro.
Dedichiamo il pomeriggio girando a piedi i quartieri Barrio Alto e Baixa. Per cena infine troviamo un ristorante ad Alfama dove si esibiscono cantanti di Fado.

3° giorno: dopo colazione raggiungiamo la stazione di Lisbona Rossio e partiamo in direzione Sintra. Dalla stazione prendiamo un taxi per raggiungere il Palácio Nacional da Pena. Non abbiamo molto tempo a disposizione e in circa 2h visitiamo lo spazio esterno e gli interni del palazzo.
Torniamo a Lisbona e dopo un pranzo in un ristorante raggiungiamo l’aeroporto per il volo di ritorno.

Ulteriori informazioni e suggerimenti

Locali per mangiare:
– Antiga Bacalhoeira da Baixa: molto buone le pastéis de bacalhau
– Lautasco: ristorante ad Alfama, niente di eccezionale
– Esquina de Alfama: ristorante ad Alfama, carino per la musica del Fado live. Qualità buona, peccato che la ginja (liquore tipico) ce l’hanno fatta pagare 5€ l’una per un bicchierino mini
– Pastéis de Belém: pasticceria nel quartiere Belem. Le pasteis de nata sono spettacolari
– Frade dos Mares: ristorante di ottima qualità. Provate il Cataplana de Polvo, fantastico!
– Time Out Market Lisbon: mercato con molti locali che cucinano piatti tipici. Assolutamente da provare

Per gli spostamenti, essendo quattro più un bimbo, ci siamo affidati a Uber e FreeNow. Anche i taxi normali sono abbastanza economici.

Soggiornate se possibile ad Alfama in un alloggio tipico (prenotate con Airbnb!) e perdetevi tra le sue viuzze.

Potrebbero interessarti anche questi itinerari:

vino Porto

Weekend a Porto

Visitare Porto in un wekeend è riscoprire il fascino della bellezza decadente. È lasciarsi affascinare dalle piccole cose, come l’azulejo e un buon calice di vino Porto.

Leggi Tutto »
Seixal

Isola di Madeira

Madeira, una perla nell’ Atlantico. Un’isola tutta da scoprire, ideale per chi ama destinazioni ancora non troppo di massa.

Leggi Tutto »

Vuoi condividere i tuoi itinerari di viaggio?

Vuoi condividere un itinerario di viaggio?